Wijnaldum: “Non sono felice al Psg, ma sono un combattente”

AMSTERDAM (Paesi Bassi) – “Non posso dire di essere totalmente felice, perché la situazione non è quella che mi aspettavo. Sono un combattente, devo rimanere positivo e lavorare sodo per risolvere la situazione. Ho giocato molto negli ultimi anni, sono sempre stato in buona forma e ho anche fatto molto bene. Ero davvero felice di iniziare questa nuova esperienza e poi è successo… è molto difficile“. Intervenuto ai microfoni di Nos, Georginio Wijnaldum, passato in estate a parametro zero dal Liverpool al Paris Saint-Germain dopo essere stato ad un passo dal Barcellona, lamenta lo scarso utilizzo riservatogli da Pochettino. Sin qui il centrocampista olandese ha collezionato appena 502′ spalmati in 11 presenze tra campionato, Supercoppa francese e Champions League.